Cesare Viel

MOSTRE PERSONALI E PERFORMANCE:

1989
L’arte di fare facciate, Studio Oggetto, Milano (personale).

1990
Noi gestiamo il disordine quotidiano del pensiero, Galleria Paolo Vitolo, Roma (personale).

1991
Fra teatro e autografia, Galleria Neon, Bologna (personale).

1992
La comunità sintattica, Galleria Paolo Vitolo, Roma (personale).

1993
Esecuzioni comunicative, Galleria Paolo Vitolo, Milano (personale).

1994
Viaggiatori/Viaggiatrici, a cura di Francesca Pasini, Galleria Paolo Vitolo, Milano (personale).

1996
I folletti irritati (performance), Arte Fiera, Bologna.

1997
Una stanza per sé, Galleria Paolo Vitolo, Milano (personale).

1998
Io sono mio (performance), Link, Bologna.
Seasonal Affective Disorder, a cura di Giorgio Verzotti, Galleria Artra, Milano (personale e performance).

1999
Lost in meditation (performance), Artissima, Palazzo Nervi, Torino.
Una frase per lo specchio di Hyperion e altri lavori, Galleria Antonella Nicola, Torino (personale).
Ritratto di un amico (performance), Hotel Roma, Torino.
Trois artistes italiens (con Stefano Arienti e Annalisa Cattani), a cura di Gabi Scardi, Istituto Italiano di Cultura, Parigi (personale).

2000
Aladino è stato catturato (performance), Lungo Fiume Sud, Pescara.

2001 VIM. Very Italian Macho (con Luca Vitone), Galleria Emi Fontana, Milano (personale). Didascalies (con Delphine Coindet e Samy Engramer), a cura di Hélène Chouteau, La Galerie, Noisy-le-Sec, (F) (personale).
Ritratto di un amico, a cura di Gabi Scardi, Galleria Estro, Padova (personale).

2003
Accendere una lampada e sparire (performance), Galleria Emi Fontana, Milano. Operazione Bufera (performance), KleinKunstTheater, Bolzano e Fondazione Baruchello, Roma.

2004
Cesare Viel, Galleria Pinksummer, Genova (personale).
Tu che mi hai disegnato, a cura di Guido Curto, Fondazione Palazzo Bricherasio, Torino (personale).
To the Lighthouse. Cesare Viel as Virginia Woolf (performance), Teatro degli Atti, Rimini.

2005
Sogno Campana (performance), a cura di Roberto Daolio, Rocca Sforzesca, Imola.

2006
Progetto Bachmann (performance), a cura di Carla Subrizi, Fondazione Baruchello, Roma.

2007
Un appuntamento. Leggere un testo su una panchina (performance, con Carla Subrizi), Parigi. Di nuovo una voce persiste (performance), Nuovo Teatro Colosseo, Fondazione Baruchello, Roma.

2008
Cesare Viel, Galleria Pinksummer, Genova (personale).
Cesare Viel. Mi gioco fino in fondo. Performances e installazioni, Villa Croce-Museo d’Arte Contemporanea, Genova.
2009
Cul de sac (performance), nell’ambito di un progetto di Eva Marisaldi, Fondazione Galleria Civica, Trento.

2010
Solo ciò che accade (personale), a cura di a.titolo, CeSAC-Il Filatoio di Caraglio, Caraglio (CN).

2011
Facciamo fluire via le nostre frasi, a cura di Francesca Guerisoli, Fondazione Pietro Rossini, Briosco (MB).

2013
Il sogno di una cena (performance), a cura di Ilaria Bonacossa, Villa Croce – Museo d’Arte Contemporanea, Genova.
Tales and Things (con Donatella Landi), a cura di Martina Adami e Maura Favero, Museo Laboratorio d’Arte Contemporanea La Sapienza, Roma.

2014
Nel nome del Padre (con Luca Vitone), Istituto Italiano di Cultura, Montevideo, Uruguay
Virginia ai panni vecchi, a cura di Antonio Leone, Palazzo Branciforte, Palermo.
Tirandosi in disparte il più possibile, cacciandosi il più possibile in un punto nascosto (lecture / performance), a cura di Paola Valenti, in collaborazione con Villa Croce-Museo d’Arte Contemporanea e Università di Genova, Aula Magna, Facoltà di Lettere, Genova.

2015
Infinita Ricomposizione, Galleria Pinksummer, Genova (personale).

2016
Verso Jorn, a cura di Paola Valenti, Casa Museo Asger Jorn, Albissola Mare (SV).

2017
Dar conto di sé. Figure, corpi, parole nell’opera di Cesare Viel, a cura di Francesca Pasini, Fondazione Pier Luigi e Natalina Remotti, Camogli (GE).
A passage to Camogli with Virginia Woolf, a cura di Francesca Pasini, Teatro Sociale, Camogli (GE).
Ab urbe Genua duo lykanthropi Romae (con Luca Vitone), Pinksummer goes to Rome, Roma.

MOSTRE COLLETTIVE (selezione):

1988
Gallery as artwork, Galleria Diagramma-Luciano Inga-Pin, Milano.

1989
Metessi, a cura di Gabriele Perretta, Galleria Lidia Carrieri, Roma.

1990
Italia ’90. Ipotesi arte giovane, La Fabbrica del Vapore, Milano.

1992
Molteplici Culture, a cura di Carolyn Christov Bakargiev, Ludovico Pratesi, Convento S. Egidio, Roma.

1993
June, a cura di Olivier Zahm, Galerie Thaddaeus Ropac, Parigi.
Nuova ingegneria per l’osservazione e lampi di genio, a cura di Sergio Risaliti, Villa Montalvo, Campi Bisenzio (FI).

1994
Soggetto/Soggetto, a cura di Francesca Pasini e Giorgio Verzotti, Castello di Rivoli, Torino.

1995
Aperto Italia ’95, a cura di Francesco Bonami, Emanuela De Cecco, Helena Kontova, Gabriele Perretta, Sergio Risaliti, Marco Senaldi, Trevi Flash Art Museum, Trevi (PG).
1996
Ultime generazioni, XII Quadriennale d’Arte, Palazzo delle Esposizioni, Roma.

1997 Des Histoires en Formes, a cura di Gabi Scardi, Mari Linnman, Ingrid Martraix, Le Magasin, CNAC, Grenoble (F).
Officina Italia, a cura di Renato Barilli, GAM, Galleria d’Arte Moderna, Bologna e altre sedi.

1998
Subway, a cura di Roberto Pinto, Metropolitana Milanese, Milano.
La Ville, le Jardin, la Mémoire, a cura di Carolyn Christov Bakargiev, Hans Ulrich Obrist, Laurence Bossé, Villa Medici, Roma.
Bù, a cura di Sergio Risaliti, Palazzo delle Papesse, Centro Arte Contemporanea, Siena. Disidentico, maschile femminile e oltre, a cura di Achille Bonito Oliva, Palazzo Branciforte, Palermo.

1999
Luogo Comune. Luoghi, storie e memorie nella e della città, a cura di Alessandra Pioselli e Gabi Scardi, Openspace, Milano.

2000
Fuori Uso 2000 -The Bridges, a cura di E. De Cecco, H. Hanru, H. Kontova, A. Rosenberg e A. Schlaegel, Lungo Fiume Sud, Pescara.

2001
Short Stories, a cura di Roberto Pinto, La Fabbrica del Vapore, Milano.
My Opinion, a cura di Francesca Pasini, Palazzo Lanfranchi, Fondazione Teseco per l’Arte, Pisa.

2002
Vis à vis. Autoritrarsi d’artista, a cura di Saretto Cincinelli e Cristiana Collu, MAN, Nuoro.

2003
Fragments d’un discours italien, Isola (Art) Project, MAMCO, Genève (CH).
Moltitudini/Solitudini, a cura di Sergio Risaliti, Museion, Bolzano.

2004
The Mythological Machine, a cura di Francesco Manacorda, Warwick Arts Centre, Coventry (UK). Dimensione follia, a cura di Roberto Pinto, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Trento.

2005
Aperto per lavori in corso, a cura di Francesca Pasini e Lucia Matino, PAC, Milano.

2006
Il vuoto al centro, a cura di Emanuela De Cecco e Tullio Ponziani, Montesilvano (PE). Natura e metamorfosi, a cura di Marisa Vescovo, Urban Planning Exhibition Center, Shanghai; Millenium Art Museum, Beijing.

2007
La parola nell’arte. Ricerche d’avanguardia nel Novecento dal Futurismo ad oggi, a cura di Giorgio Zanchetti, MART, Rovereto.

2008
Per adesso noi siamo qua, a cura di Lorenzo Bruni, Villa Romana, Firenze.

2009
Living with, Galleria Raffaella Cortese, Milano.
Archetime, a cura di Cecilia Guida, Tank Space, New York.

Camuflajes, a cura di Maite Méndez Baiges, Pedro Pizarro, Carla Subrizi, La Casa Encendida, Madrid.
Premio Terna 02, a cura di Cristiana Collu e Gianluca Marziani, Tempio di Adriano, Roma.WORDS/billboard, Fondazione march, TINA B festival of contemporary art, Padova-Praga.

2010
Le bandiere della fortuna, a cura di Betta Frigieri e Luca Panaro, Palazzo dei Pio, Carpi (MO).

2011
Hear me out, a cura di Cecilia Casorati e Claudio Libero Pisano, CIAC-Centro Internazionale per l’Arte Contemporanea, Castello Colonna, Genazzano (Roma).
Il Belpaese dell’Arte. Etiche ed Estetiche della Nazione, a cura di Giacinto Di Pietrantonio e Cristina Rodeschini, GAMeC, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Bergamo.
Matter of Action, a cura di Giorgio Maffei, Sara Senighelli, Samuele Menin, O’, Milano.

2012
Forte Piano. Le forme del suono, a cura di Achille Bonito Oliva e Anna Cestelli Guidi, Auditorium Parco della Musica, Roma.
Revival, a cura di Paola Gaggiotti e Nelsy Leidi, Garage Milano, Milano.
Aspetti dell’arte italiana del XX secolo da una collezione privata, a cura di Italo Tomassoni, CIAC, Centro Italiano Arte Contemporanea, Foligno (PG).

2013
Les Oiseaux, a cura di RAM, Nuit Blanche, Gaité Lyrique, Paris

2014
Apulia Land Art Festival, a cura di Francesca Guerisoli, Bosco di Cardigliano, Specchia (Lecce)
Ha visto i colori divini del lago di Costanza?, a cura di Caternia Benvegnù, Spazio Thetis, Venezia.

Calcio d’autore, a cura di Cecilia Casorati e Anna Cestelli Guidi, Auditiorium Parco della Musica, Roma

BIBLIOGRAFIA (selezione):

Emanuela De Cecco, Cesare Viel. Una messa in esistenza della comunicazione, intervista, “Flash Art”, Milano, ottobre-novembre, 1992.

Roberto Pinto, Cesare Viel-Galleria Paolo Vitolo , “Flash Art”, Milano, aprile, 1993.

Francesca Pasini, Cesare Viel-Galleria Paolo Vitolo, “Artforum”, New York, November, 1993.

Giorgio Verzotti, Once more with intellect , “Artforum”, New York, May, 1994.

Marco Senaldi, Cesare Viel-Galleria Paolo Vitolo, “Flash Art”, Milano, febbraio-marzo1995.

Francesca Pasini, Cesare Viel, istantanee dagli spazi interiori ,”Liberazione”, Roma, 7/5/1997.
Paola Gaggiotti, Cesare Viel-Galleria Paolo Vitolo , “Flash Art”, Milano, giugno-luglio, 1997.

Giorgio Verzotti, Note su Cesare Viel, in Cesare Viel. Seasonal Affective Disorder, catalogo della mostra personale, Galleria Artra, Milano, 1998.

Alessandra Pioselli, Cesare Viel-Galleria Artra , “Flash Art”, dicembre 1998-gennaio 1999.

Gabi Scardi, Cesare Viel-Galleria Artra , “Artpress”, Paris, n. 242, Janvier 1999.

AA.VV., Espresso. Arte oggi in Italia, a cura di Sergio Risaliti, Electa, Milano 2000.

Francesca Pasini, Il papavero nella nuvola, “Linus”, Milano, ottobre 2002.

Maria Rosa Sossai, Artevideo. Storie e culture del video d’artista in Italia, SilvanaEditoriale, Milano 2002.

Fabiola Naldi, I’Il be your mirror. Travestimenti fotografici, Cooper&Castelvecchi, Roma 2003.

Viana Conti, Cesare Viel-Galleria Pinksummer, “Arte e Critica”, Roma, aprile-giugno, 2004.

Chiara Oliveri Bertola, Cesare Viel-Galleria Pinksummer, “Tema Celeste”, Milano, maggio-giugno, 2004.

Giulio Ciavoliello, Dagli anni ’80 in poi. Il mondo dell’arte contemporanea in Italia, Artshoedizioni-Juliet editrice, Milano-Trieste 2005.

Renato Barilli, Prima e dopo il 2000. La ricerca artistica 1970-2005, Feltrinelli, Milano 2006.

Carla Subrizi, a cura di, Cesare Viel. Azioni 1996-2007, Fondazione Baruchello-SilvanaEditoriale, Roma-Milano 2008.

Cesare Viel, Mi gioco fino in fondo. Performance e installazioni, con contributi critici di Emanuela De Cecco, Chiara Oliveri Bertola, Sandra Solimano, edizioni del Museo d’arte contemporanea Villa Croce, Genova 2008.

Anna Daneri, Cesare Viel-Galleria Pinksummer, “Flash Art”, n. 271, agosto-settembre 2008.

Andrea Lissoni, Felici, distesi a canticchiare. La delicata politica delle cose secondo Cesare Viel, “Rolling Stone”, n. 59, settembre 2008.

Giorgio Verzotti, Cesare Viel-Pinksummer e Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce,

Genova “Artforum”, n. 3, New York, November 2008.

Giovanna Canzi, Azioni di Cesare Viel, 30-12-2008, www.ilsole24ore.com

Paola Valenti, Cesare Viel, “Juliet”, n. 140, Dicembre 2008-Gennaio 2009.

Cesare Viel. La soglia minima, intervista a cura di Francesco Lucifora, “Arte e Critica”, n. 58, Marzo-Maggio 2009.

Paola Valenti, Cesare Viel, in AA.VV,L’arte del XX secolo. 2000 e oltre. Tendenze della contemporaneità, Skira, Ginevra-Milano 2009.

Cesare Viel, Arte e trauma. Fessure, perdite, scritture, in Emanuela De Cecco, a cura di, Arte-mondo. Storia dell’arte, storie dell’arte, Postmedia, Milano 2010.

Bartolomeo Pietromarchi, Italia in opera. La nostra identità attraverso le arti visive, Bollati Boringhieri, Torino 2011.

Facciamo fluire via le nostre frasi. Un dialogo tra Francesca Guerisoli e Cesare Viel, a cura di Francesca Guerisoli, Fondazione Pietro Rossini, Briosco (MB) 2011.

Carla Subrizi, Azioni che cambiano il mondo, Postmedia, Milano 2012.

Anna Detheridge, Scultori della speranza. L’arte nel contesto della globalizzazione, Einaudi, Torino 2012.

Micaela Latini, In der Bilder Flut. Ingeborg Bachmann und die zeitgenossische italienische Theater-und Performance-Kunst, in AA.VV., Ingeborg Bachmann in Italien, a cura di Arturo Larcati e Isolde Schiffermuller, Cultura Tedesca, Rivista semestrale, 45, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Napoli, aprile 2014.

Riccardo Boglione, En el nombre de los nombres. Con los artistas Cesare Viel y Luca Vitone, www.ladiaria.com.uy, 26/08/2014.

Marta Traverso, Cesare Viel, con Virginia Woolf tento qualcosa di impossibile, www.mentelocale.it, 16/12/2014.

Emanuela De Cecco, Cesare Viel, una mostra che cambia ogni giorno da Pinksummer, www.mentelocale.it, 13/04/2015.

Andrea Rossetti, Cesare Viel. Infinita Ricomposizione. Pinksummer, www.exibart.com, 25/05/2015.

Federica Burlando, Cesare Viel: Vie di fuga per creare nuove strade, www.mentelocale.it, 09/11/2015.

Paola Valenti, Identità plurali per la costruzione di un autoritratto: immagine, scrittura, corpo e voce come sistema relazionale nell’opera di Cesare Viel, biancoenero, n. 582-583, Roma, maggio-dicembre 2015.

Alessandra Pioselli, L’arte nello spazio urbano. L’esperienza italiana dal 1968 a oggi, Johan&Levi, Lissone (MB), 2015.

Emanuela De Cecco, Non volendo aggiungere altre cose al mondo. Politiche dell’arte nella sfera pubblica, postmediabooks, Milano, 2016.